You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
Card image

Vivi Cuba

COCKTAIL TIPICI CUBANI, DAIQUIRÍ FLORIDITA.

19 Agosto 2020


  • 0
  • 0

Il Daiquirí è uno dei cocktail emblematici della gastronomia cubana. Visitare l’isola e provare questo cocktail rinfrescante per sentirsi veramente a Cuba è importante quasi quanto i timbri sulle pagine del passaporto, all’entrata nel paese.

Questo cocktail nasce alla fine del XIX secolo ed è uno dei pochi che è presente in varie letterature.

Il suo creatore, Jennings Cox, ingegnere americano che lavorava nelle miniere di Daiquiri, si ritrovò senza gin da offrire ai suoi ospiti e preparò un cocktail con quello che aveva: RUM, ZUCCHERO, LIME E GHIACCIO. Questa formula piacque molto a tutti i presenti, tra i quali c’era Giacomo Pagliuchi che domandò: 

 

  • Come si chiama?
  • Non so, è qualcosa di aspro. - Rispose Cox -
  • Questo è troppo volgare per qualcosa che è venuto così buono, lo chiameremo Daiquirí. - Decretò Pagliuchi -

 

Nei giorni seguenti, gli stessi ospiti andarono al bar dell’ex Hotel Venus, a Santiago de Cuba e chiesero al barman di preparare il cocktail descritto in un pezzetto di carta che gli consegnarono. Il barman preparò il cocktail per loro e per gli altri clienti, fu un successo grandioso.

 

DA SANTIAGO DE CUBA ALL’AVANA E DALL’AVANA AL FLORIDITA

Emiliano Maragato, barista di origini spagnole che viveva all’Avana, visitò l’Hotel Venus a Santiago, dove già era comune che i clienti ordinassero il famoso Daiquiri. Fu proprio lui a portare il cocktail all’Avana, precisamente nel suo luogo di lavoro: l’Hotel Plaza all’Avana Vecchia.

Lì c’era un cliente abituale, conosciuto per la sua astuzia e capacità di trarre beneficio da qualsiasi opportunità, il barista catalano Constantino Ribalaigua Vert.

Constante, com’era conosciuto, imparò perfettamente la ricetta, la portò al Floridita e la trasformò. Introdusse il mix nel frullatore e aggiunse il maraschino, un liquore abbastanza comune all’epoca per equilibrare l’acidità e la dolcezza dei cocktail oltre che un gran potenziatore di aromi. Così nacque il Daiquiri Floridita.

Ricetta:

  • Mezzo cucchiaio di zucchero
  • 20 ml di succo di lime appena spremuto
  • 5 gocce di maraschino
  • Da 35 ml a 45 ml di Rum, a seconda della disponibilità, Bianco o Añejo 3 anni (quest’ultimo sarebbe l’ideale)

Ghiaccio per il Frappé o ben triturato. (Un trucco per conoscere la giusta quantità da aggiungere è riempire prima il bicchiere di ghiaccio e versare la stessa quantità nel frullatore).

 

Puoi imparare come preparare questo e altri cocktail a Cuba a partire dal seguente LINK

Il Daiquirí è uno dei cocktail emblematici della gastronomia cubana. Visitare l’isola e provare questo cocktail rinfrescante per sentirsi veramente a Cuba è importante quasi quanto i timbri sulle pagine del passaporto, all’entrata nel paese.


0 commentos

Recensisci per primo questo articolo.

Rispondere >
  • Articolo
    Precedente

  • Articolo
    Successivo

icona chi siamo
Icona blog Enjoy Cuba